Maggiore flessibilità e tecnologie più sofisticate: il MoMA ridisegna i suoi spazi

Il MoMA di New York si rifà il look con un progetto da 400 milioni di dollari che ridisegna gli spazi e rivoluziona l’esperienza del visitatore a cura del trio Diller Scofidio + Renfro.

Il progetto è stato pensato per raggiungere il triplice obiettivo di migliorare gli spazi della galleria in modo da poter esporre molte più opere della collezione; accogliere il visitatore offrendo un’esperienza migliore e più confortevole; connettere meglio gli spazi museali con il tessuto urbano della Manhattan di Midtown.

L’IDEA DELLA DIREZIONE È DI ARRIVARE AL 30% IN PIÙ DEGLI SPAZI ATTUALI A DISPOSIZIONE.

Siamo ora al termine della prima fase dei lavori che ha interessato l’east section. Due sono le spaziose gallerie che sono state ristrutturate al terzo piano in modo da garantire maggiore flessibilità per l’installazione di opere della collezione e di mostre permanenti. La storica scalinata Bauhaus è stata ampliata e consente ora un più bello e abile accesso al secondo piano della struttura.

L’intero progetto di espansione, che include un intervento anche sulla west section, permetterà di aumentre gli spazi a disposizione del pubblico e delle esposizioni di oltre un terzo.

LEGGI ANCHE “L’ATTESISSIMA SEDE DEL NEW DESIGN MUSEUM IN UN EX MAGAZZINO DI BANANE”

Maggiore flessibilità e tecnologie più sofisticate sono le parole d’ordine del progetto migliorativo del MoMA, che includerà la creazione di spazi più ampi e accoglienti per consentire ai visitatori di concedersi pause e momenti di riflessione.

Dal focus dei singoli artisti si passa ad un approccio che privilegia la sequenza cronologica nella quale scultura, pittura, design, architettura e fotografia convivono in esposizioni scandite per decenni in modo da offrire al visitatore un viaggio immersivo nel tempo.

Credits
Img. di copertina: View of the restored Bauhaus stair connecting the ground floor with the upper level galleries ©Photo by Iwan Baan. Courtesy of Diller Scofidio + Renfro and MoMA New York
Video: Animation depicting the renovation and new construction at The Museum of Modern Art. Courtesy of Diller Scofidio + Renfro
Annunci