New York e il mercato del contemporaneo: Sotheby’s chiude con 276.600.000 $

L’asta Sotheby’s di ieri sera a New York ha totalizzato 276.600.000 $, scambiati in poco più di due ore; il che afferma senza ombra di dubbio che anche per questa evening sale i pezzi grandiosi proposti da Sotheby’s non possono non trovar spazio nei caveau dei collezionisti. 38 i paesi di provenienza con una forte presenza dei collezionisti asiatici che in base alle dichiarazioni della Casa d’Aste sono l’11% in più rispetto alla evening dello scorso anno.

Sono solo 4 le opere rimaste invendute sui 64 lotti da catalogo. Tra questi la spettacolare serie di 25 dipinti raccolti in altrettanti anni da Steven e Ann Ames, che ha presentato la sua migliore performance sui Gerhard Richter con un totale di $ 75.6 milioni per cinque delle sue tele, e sui Willem de Kooning.

ab-still-di-richter

Di de Kooning infatti l’Untitled del 1976-77, offerto con una stima di 8-12 milioni è stato battuto a oltre 9 milioni e la tela A B, Still di Richter, acquistata dalla Casa a 264.000$ 25 anni fa, ha superato i 30 milioni di dollari di hammer price, partendo da una stima di 20-30 milioni $. Sempre di Richter, l’unica grande tela orizzontale astratta ha raggiunto gli oltre 20 milioni, stimato tra i 20 e i 30 milioni.

david-hockney

Sono di David Hockney e di Njideka Akunyili Crosby i due record d’asta avuti ieri sera. Rispettivamente con Woldgate Woods, 24, 25 and 26 October 2006 aggiudicato per oltre 10.2 milioni di dollari e Drown battuta a 900.000 $ e presentata con una stima di 200.000 – 300.000 $.

Bene bene anche il lotto di apertura. L’opera è Untitled (French Grey Fan 10-90% Butterfly with Warm Grey 90% Between) e l’autore è Mark Grotjahn, valutato da stima 600-800.000 $, è stato aggiudicato per 1.550.000 $ dopo un botta e risposta tra i quattro collezionisti intenditori.

mark-grotjahn

Tra le opere presentate in catalogo non potevano mancare quelle dei maestri Andy Warhol, con Self-portrait venduto a 24.425.000$ e Jean-Michel Basquiat, con l’opera Brother’s Sausage battuta a 18.650.000 $.

jean-michel-basquiat

Buone anche le performance dei due italiani in asta; Rudolf Stingel con l’Untitled ha raggiunto gli oltre 3.3 milioni di dollari, partendo da una stima di 2-3 milioni e Michelangelo Pistoletto con l’opera Turista che Mangia un Panino valutato 1-1.5 milioni aggiudicata per 1.3 milioni di dollari. Risultati che confermano l’interesse del collezionismo internazionale nell’arte grande italiana.

 

 

 

 Credits:
Fig.1: Gerhard Richter, A, B, still, THE STEVEN & ANN AMES COLLECTION. Courtesy of Sotheby’s
Fig.2: David Hockney, WOLDGATE WOODS, 24, 25, AND 26 OCTOBER 2006. Courtesy of Sotheby’s
Fig.3: Mark Grotjahn, UNTITLED (FRENCH GREY FAN 10-90% BUTTERFLY WITH WARM GREY 90% BETWEEN). Courtesy of Sotheby’s
Fig.4: Jean-Michel Basquiat, BROTHER’S SAUSAGE. Courtesy of Sotheby’s
Annunci